Siete in: Home > Guida ai servizi bibliotecari per utenti con disabilità
 

Guida ai servizi bibliotecari per utenti con disabilità

Informazioni generali sul Sistema bibliotecario di Ateneo

Il Sistema bibliotecario di Ateneo mette a disposizione degli studenti iscritti all’Università di Sassari un patrimonio documentario di collezioni cartacee e in formato elettronico stimabile in

  • 616.300 volumi
  • 3.750 abbonamenti a periodici cartacei, di cui 1828 correnti
  • circa 15.000 periodici elettronici a testo pieno ed altri circa 7.000 presenti in banche dati full text;
  • oltre 110 banche dati online
  • oltre 5.000 tra prodotti della ricerca scientifica dell’Ateneo e tesi di dottorato in formato elettronico e molte altre pubblicazioni digitali (libri elettronici, dizionari, enciclopedie).
    Per utilizzare al meglio questo ingente patrimonio sono stati organizzati una serie di servizi fruibili attraverso la rete dell’Ateneo o in loco presso le Biblioteche.

Biblioteche e orari

Gran parte delle biblioteche effettuano un orario di apertura continuato, generalmente fino alle 20.00 della sera e fino alle 24.00 la Biblioteca di Scienze sociali "A. Pigliaru". I servizi erogati online (Catalogo, Risorse elettroniche, Proxy server) sono accessibili tutti i giorni della settimana, festività incluse, 24 ore su 24.
Gli orari di apertura al pubblico e dei servizi erogati in loco sono specificati nelle pagine Web dedicate a ciascuna Biblioteca. Possono subire variazioni nei periodi estivi, generalmente ad agosto, pasquali e natalizi. In questi periodi dell'anno è consigliabile verificare gli orari di effettiva apertura.
Per informazioni sempre aggiornate sulle Biblioteche dell’Ateneo, su indirizzi, altri recapiti e orari consulta la pagina Biblioteche.

Servizi fruibili attraverso la rete dell’Ateneo

I principali servizi fruibili attraverso la rete dell’Ateneo sono:

  • il Catalogo (pubblicazioni possedute da tutte le Biblioteche)
  • il portale dei periodici elettronici e delle banche dati
  • il servizio Proxy per l’interrogazione delle risorse informative elettroniche anche dall’esterno dell’Ateneo
  • il sito web continuativamente aggiornato
  • l’Archivio istituzionale UnissResearch (prodotti dei ricercatori dell’Ateneo e tesi di dottorato in formato elettronico).

Servizi fruibili presso le Biblioteche dell’Ateneo

  • lettura e consultazione in sede
  • informazione bibliografica, orientamento, assistenza e istruzione agli utenti
  • prestito
  • prestito interbibliotecario e fornitura di articoli posseduti da biblioteche esterne, non dell’Ateneo
  • fotocopie
  • suggerimenti di acquisto.

Le Biblioteche sono organizzate a scaffale aperto e gli utenti possono prendere i libri o le riviste direttamente dagli scaffali.
Tutti i servizi sono erogati sulla base dei  Regolamenti e della Carta dei servizi del Sistema bibliotecario, che garantiscono parità di trattamento a tutte le tipologie di utenti e a tutte le aree disciplinari.
Puoi trovare ulteriori e più dettagliate informazioni e la modulistica per usare alcuni servizi nel sito del Sistema bibliotecario a partire dalla pagina Web http://sba.uniss.it

SERVIZI PER I DISABILI

Nel 2011, grazie al Progetto "Lib(e)ro accesso: superiamo le barriere in biblioteca", promosso dalla Fondazione CRUI e dal Servizio Civile Nazionale, il Sistema bibliotecario di Ateneo ha attivato alcuni servizi specifici per gli utenti con disabilità.

Servizio di accesso facilitato alle sedi delle Biblioteche mediante mappe

Le mappe si propongono come strumenti di ausilio agli utenti con disabilità motoria per rilevare l’accessibilità architettonica alle biblioteche, individuare i punti di servizio e gli elementi di orientamento. Sono state realizzate dall'Arch. Paola Cocco, Volontaria del Servizio Civile presso la Biblioteca della Facoltà di Architettura dell'Ateneo.
E' gradito qualsiasi suggerimento per renderle più utili.
Al momento sono disponibili alla pagina Web http://sba.uniss.it/mappe le mappe delle seguenti biblioteche

  • Biblioteca di Scienze sociali “Antonio Pigliaru” e Centro di Documentazione Europea (CDE)
  • Biblioteca di Lettere e Lingue
  • Biblioteca di Chimica, Farmacia e medicina veterinaria
  • Biblioteca di Architettura "Fernando Clemente" (Alghero)   
  • Biblioteca di Medicina e Chirurgia
  • Biblioteca di Area di Scienze giuridiche "Girolamo Olives"

Servizi di assistenza ai disabili

Presso le Biblioteche maggiormente frequentate dagli studenti  il Personale è a disposizione in loco o tramite telefono o mail per fornire assistenza all'uso dei servizi bibliotecari e trovare le soluzioni più idonee ad agevolare lo studio da parte degli utenti disabili.
In ogni Biblioteca ci sono uno o più referenti per le esigenze connesse alle disabilità cui è possibile rivolgersi per ricevere informazioni, segnalare eventuali disagi, offrire suggerimenti utili per migliorare i servizi.
I nomi dei referenti, aggiornati nel tempo,  con i relativi numeri  di telefono e i recapiti di posta elettronica puoi trovarli alla pagina Web  http://sba.uniss.it/assistenza

Servizio di supporto allo studio per studenti con disabilità visive (nonvedenti, ipovedenti e dislessici)

Strumenti di ausilio alla lettura

  • Ingranditore Tieman (mod. 7517M) per ipovedenti
    presso la Biblioteca di Scienze sociali  "A. Pigliaru"
     
  • Postazione multimediale per ipovedenti e non vedenti, dotata di sintetizzatore vocale e tastiera Braille e collegata alla rete di Ateneo;  un video ingranditore Merlin che visualizza testi e immagini con 4 modalità di visione (Colori, Bianco e nero, Alto contrasto positivo, Alto contrasto negativo), ingrandimenti 4X-50X, su un monitor di 14 pollici
    presso la Biblioteca  Lettere e Lingue.

 

Altri ausili, apparecchiature informatiche e software

Grazie alla donazione da parte del Distretto Leo 108 L  - sezione giovani dei Lions Club - nell’ambito del Progetto nazionale Uni Leo 4 light, sono a disposizione
 

  • Postazioni dedicate per ipovedenti e non vedenti in cui, attraverso un server collegato alla rete di Ateneo, sono stati installati i software (5 utenti simultanei):
    Jaws (programma di sintesi vocale che consente agli utenti non vedenti l'uso in autonomia del computer, dando un riscontro vocale e, opzionalmente, in Braille, a Windows ed alla maggior parte dei software compatibili con questo sistema operativo).
    MAGic (programma per ipovedenti che consente di ingrandire qualsiasi applicazione a schermo in ambiente Windows 95, Windows 98, Windows Me e Windows XP Home e Windows XP Professional. MAGic è ottimizzato per lavorare almeno a 16 bit di colore, e permette di ingrandire parte o tutta la schermata fino a 16x)

    Queste postazioni sono presso le seguenti strutture
    Biblioteca di Scienze sociali “A.Pigliaru”
    Biblioteca di Lettere e Lingue
    Biblioteca di Chimica, Farmacia e Medicina veterinaria
    Biblioteca di Scienze
    Biblioteca di Agraria
    Biblioteca di Architettura (Alghero)
    Biblioteca di Medicina e chirurgia
    Biblioteca di Area di Scienze giuridiche "Girolamo Olives"

 

  • Postazione di studio per ipovedenti con videoingranditore da tavolo a colori Topaz LCD, dotato di schermo LCD 17 pollici regolabile in altezza ed inclinazione, che permette di visualizzare le schermate  in diverse modalità di colore, in positivo ed in negativo o con contrasto elevato.
    Questa postazione è presso la Biblioteca di Chimica, Farmacia e Medicina veterinaria
     
  • Postazione di studio Maestro per non vedenti direttamente da libro/materiale cartaceo
    comprende un potente e silenzioso PC compattoKurzweil 1000 il miglior programma di acquisizione, riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) e lettura in sintesi vocale e l'innovativo scanner angolare OpticBook 3600 di Plustek;
    grazie allo scanner di Maestro sono eliminati i problemi di distorsione dell'immagine che si verificano con i tradizionali scanner piani, non è più necessario schiacciare con forza il libro sul vetro rischiando di rovinare il libro e si può ottenere un'immagine perfetta della pagina acquisita, a beneficio del riconoscimento dell'OCR che diventa potenziato, accurato e preciso;
    il programma integrato del Kurzweil 1000 permette il riconoscimento per paragrafo o per pagina, il riconoscimento della lingua in cui è stampato il documento da convertire in formato testo, la lettura continua del testo mentre si continuano ad acquisire altre pagine;
    inoltre, l'uso di un tastierino esterno o di una tastiera estesa collegati a Maestro, permettono di utilizzare il software al pieno delle sue funzioni;
    Maestro è dotato anche del programma di sintesi vocale Loquendo;
    collegando un monitor a Maestro, si può leggere il testo visualizzato sul video con ingrandimento fino a 8 volte la dimensione originale, con possibilità di programmare a piacere i colori dello sfondo e del testo;
    Maestro consente infine, la lettura sincronizzata della sintesi con lo scorrimento del testo a video.
    Questa postazione è presso la Biblioteca di Area di Scienze giuridiche "Girolamo Olives"
  • Postazione di studio per non vedenti direttamente da libro/materiale cartaceo, dotata di  software di riconoscimento caratteri e sintetizzatore vocale
    comprende:
    Scanner OpticBook scanner angolare piano, utilizzabile con carta comune\oggetti voluminosi (ad es. libri), profondità: colore 48 bit, risoluzione max. 1200x1200 dpi, max. formato supportato 216 x 297 mm, connessioni Hi-Speed USB, compatibile con sistemi PC, dimensioni 28.5x45.3x10.5 cm. Permette di appoggiare metà libro sul vetro dello scanner così da scansionare e copiare un testo anche molto vicino al dorso del libro. La copia veloce delle pagine di un libro, con il testo allineato sulla pagina, senza bordi scuri e senza danneggiare i libri, rende questo scanner ideale per gli studenti.
    Kurzweil software per il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) di testi, libri, documenti, sia in formato cartaceo che elettronico (per esempio moduli da compilare prestampati, con conseguente lettura, modifica o compilazione guidata dei documenti).
    Questa postazione è  presso la Biblioteca di Lettere e Lingue.
       
    Le ultime tre postazioni sono a disposizione anche dei tutor assegnati ai disabili e sono solo temporaneamente dislocate presso le biblioteche suindicate. Qualora utenti di altre biblioteche ne avessero necessità possono essere trasferite a cura della struttura richiedente.
     
  • Servizio gratuito Robobraille (www.unileo4light.it/index.php/servizi-studenti/robobraille), che offre la possibilità di trasformare un testo in MP3 inviando semplicemente un'email di richiesta a: uniit@robobraille.org
         Il documento di origine, cioè il file da inviare a RoboBraille perché venga elaborato, può essere un documento nei seguenti formati:
         testo semplice, con estensione .TXT, come ad esempio i documenti di testo prodotti con il Blocco Note di Windows;
         testo semplice formato MS-DOS, con estensione .ASC;
         documento di Microsoft Word, con estensione .DOC;
         documento 'Rich Text Format', con estensione .RTF;
         pagina web, con estensione .HTM o .HTML;
         Extensible Markup Language, con estensione .XML
         RoboBraille può elaborare un solo documento allegato per volta. Se si desidera convertire più documenti, inviare ciascuno di essi allegato ad una e-mail separata.
         Perchè un testo sia perfettamente convertibile devono essere rispettate le "Linee guida per la produzione di documenti elettronici accessibili e fruibili da parte di studenti ipovedenti e non vedenti" (http://www.unileo4light.it/index.php/materiali-didattici)
     

 

Prestito e registrazione di audiolibri del Centro del libro parlato

Grazie ad un accordo fra il Sistema bibliotecario di Ateneo e il Centro del Libro Parlato per la Sardegna dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti ONLUS, gli studenti con difficoltà di lettura possono ottenere:

 

  • il prestito gratuito di audiolibri registrati su cassetta o su CD del Centro del Libro Parlato
     
  • la consultazione on-line del catalogo di circa 10.00 titoli del Centro del Libro Parlato
    http://www.uiciechi.it/servizi/lp/introlp.asp
     
  • la registrazione vocale di manuali e testi per lo studio o la ricerca presi in prestito dalle Biblioteche dell’Università di Sassari

Per ulteriori informazioni: Centro del Libro Parlato per la Sardegna Via Quarto n.3 - Sassari - Tel. 079233711

Servizio di reference online e telefonico

Il personale delle Biblioteche del Sistema bibliotecario d’Ateneo è a disposizione per fornire assistenza personalizzata online per agevolare la ricerca nel Catalogo di Ateneo, trovare periodici e libri, consultare le banche dati.

 

Reference online
Per usufruire del servizio di reference online è sufficiente compilare il modulo Chiedi@lla tua biblioteca o inviare una mail alla propria struttura di riferimento indicando i propri dati identificativi e specificando l’oggetto della richiesta.
Maggiori informazioni alla pagina http://sba.uniss.it/?q=node/77

 

Reference telefonico
E’ possibile ottenere assistenza nella ricerca bibliografica anche per via telefonica, contattando la propria Biblioteca di riferimento o richiedendo un appuntamento per le ricerche più complesse.

Servizio per la consultazione delle risorse informative elettroniche dall'esterno della rete di Ateneo

Il servizio Proxy Server consente di accedere anche da casa, o da qualunque luogo esterno all'Ateneo, alle risorse informative elettroniche (periodici elettronici, banche dati , e-books) del Sistema Bibliotecario di Ateneo e ai servizi connessi, attraverso un qualsiasi PC e qualsiasi tipo di connessione ad Internet.
Per usufruire di questo servizio occorre essere dotati delle credenziali di autenticazione (username e password) necessarie per l’accesso alla rete dell'Università di Sassari.
Le credenziali vengono rilasciate agli studenti dal Centro Orientamento (Via Arborea 43/b - Sassari) e ai docenti e al personale dell’Università dal Ufficio Reti.

Gli studenti con disabilità possono richiedere tali credenziali anche attraverso la mediazione di un delegato che dovrà presentare al Centro Orientamento la seguente documentazione:

  • delega scritta in cui sia esplicitato il numero di matricola del disabile delegante;
  • fotocopia di un documento d'identità del disabile delegante;
  • proprio documento d'identità.

Una volta in possesso delle credenziali, per utilizzare il servizio occorre:

  1. collegarsi alla pagina di accesso al Proxy server
  2. digitare le credenziali (username e password) e ciccare su “Login”
  3. cliccare sul nome della risorsa che si intende utilizzare nella pagina contenente l’elenco dei siti e dei domini messi a disposizione.

Prestito con delega

Il servizio consente ai disabili di ottenere libri in prestito senza recarsi personalmente in Biblioteca, attraverso la mediazione di un delegato.

Per poter ottenere un libro in prestito per un'altra persona, il delegato dovrà essere munito di:

  • delega scritta del disabile delegante;
  • fotocopia di un documento d'identità o del libretto universitario del disabile delegante;
  • proprio documento d'identità

Altri servizi

Nell’Ateneo sono presenti alcuni altri servizi a supporto dei disabili curati dalla Commissione per le problematiche degli studenti disabili contattabile all’indirizzo disabilita@uniss.it.